Politica
giovedì, 31 ottobre 2013

Duecento profughi soccorsi nel Canale di Sicilia

Loading the player...
(KIKA) - CATANIA - Continuano i viaggi della speranza nelle acque del Canale di Sicilia. Un altro barcone di migranti è stato tratto in salvo qualche ora fa. I profughi salvati sono 198. L'intervento è stato effettuato dalla fregata Espero della Marina Militare. Si tratta di due gruppi, il primo composto da 76 uomini, il secondo da 122 migranti tra cui 19 donne. Di queste, quattro sono in gravidanza. La maggior parte di loro sono di nazionalità somala, solo qualcuno è di origine subsahariana. Sul molo del capoluogo etneo sono ancora in azione gli uomini della Capitaneria di Porto che coordinano lo sbarco.

Ultimi in video in Politica
News correlate