Cronaca
lunedì, 1 febbraio 2016

Esplosione della villa che ospitava Gabriel Garko

Abrasioni ed escoriazioni per l'attore piemontese, partecipazione al Festival è a rischio.
Loading the player...

(KIKA) – SANREMO - Gabriel Garko è sopravvissuto a all'esplosione che ha sventrato la villa in cui l'attore risiedeva nelle settimane antecedenti il Festival Di Sanremo, che lo avrebbe visto in veste di co-conduttore insieme a Carlo Conti.

L'attore piemontese è stato ricoverato all'ospedale Borea di Sanremo a causa di un presunto trauma cranico, ma dopo gli esami del caso l'Asl 1, tramite un comunicato stampa, ha fatto sapere che Garko ha riportato abrasioni ed escoriazioni, mentre è rimasta illesa Veronica, la sua assistente personale.Nello scoppio, probabilmente causato da una fuga di gas è deceduta Maria Grazia Gugliermetti, madre del proprietario dell’immobile.

Garko ha voluto rassicurare i suoi fan sui social: "Il referto medico è di lieve trauma cranico con escoriazioni diffuse. La prognosi è di 10 giorni", ha scritto l’attore su Facebook.Per ora non è esclusa la sua presenza alla prossima edizione del Festival della canzone italiana. Ma La prognosi di dieci giorni, potrebbe comprometterne la partecipazione, dal momento che la prima serata sarà il nove febbraio.

 

Ultimi in video in Cronaca
News correlate