Curiosità
sabato, 24 giugno 2017

Johnny Depp e gli altri: le star che hanno minacciato Trump

di Matteo Ghidoni
L'attore non è la sola celebrity ad avere più o meno velatamente intimidato il presidente
Loading the player...

(KIKA) - LOS ANGELES - Johnny Depp la ha appena fatta grossa, chiedendo al pubblico di un festival in Inghilterra se ricordavano chi fosse l’ultimo attore che aveva ucciso un presidente. Depp non è l’unica star ad avere più o meno velatamente minacciato di violenza Donald Trump.

Volete sapere chi sono gli altri? Guardate il prossimo video

Johnny Depp Durante il festival di Glastonsbury, davanti a una folla di ammiratori ha minacciato Donald  Trump, con parole piuttosto esplicite "Credo che quell’uomo abbia bisogno di aiuto e ci sono diversi posti bui, molto bui, in cui potrebbe andare" ha detto la star. Poi, rivolgendosi alla folla, ha domandato: "Quando è stata l'ultima volta che un attore ha assassinato un presidente?"

La reazione della folla è stata entusiasta, Depp ha insistito facendo capire che si stava riferendo a John Wilkes Booth, l’attore che il 14 aprile 1865 uccise Abramo Lincoln in un teatro. Il Pirata dei Caraibi si è poi scusato per quelle frasi. “Volevo solo divertire la folla, non volevo fare del male a nessuno”.

Prima di Depp, un grande come Robert De Niro aveva minacciato esplicitamente l’allora candidato alla presidenza Donald Trump. “Mi piacerebbe dargli un pugno in faccia” aveva dichiarato in un video il premio Oscar. “È una puzzola, un cane, un maiale” aveva continuato De Niro. “Non sa di cosa parla. non svolge i suoi compiti e non gli importa di niente, pensa di fregare la società e non paga le tasse”. Insomma l’attore 73 enne ci era andato giù molto pesante.

A proposito di andarci pesante, nell’aprile 2016 Mickey Rourke ha minacciato di picchiare Trump con la sua mazza da baseball.  Aggiungendo parole colorite come: “Sua moglie dice che è un duro? Lui non è un duro, è un bullo e mi può succhiare....”

Anche Madonna, durante la anti-Trumo Women March di gennaio, aveva dichiarato davanti a migliaia di persone di avere pensato varie volte a fare esplodere la Casa Bianca. “Sono arrabbiata, indignata” aveva aggiunto.

"Siete pronti a scuotere il mondo?" aveva chiesto la pop star, "benvenuti nella rivoluzione dell'amore, nella ribellione, nel nostro rifiuto come donne di accettare questa nuova era della tirannia, dove non solo le femmine sono in pericolo, ma tutte le persone ragionevoli”.

Il rapper californiano Snoop Dog punta una pistola verso il presidente, vestito da clown e preme il grilletto. Succede nel video della canzone “Lavender” pubblicato a inizio anno. La pistola però risulta essere un giocattolo, da cui esce una bandieria con scritto bang. Non esattamente violenza, ma l’immagine rimane piuttosto esplicita. 

GUARDA IL VIDEO

Ultimi in video in Curiosità
News correlate