Curiosità
mercoledì, 26 aprile 2017

Le strane abitudini alimentari degli uomini di successo

di Matteo Ghidoni
Molte persone decisamente affermate hanno scelte diete molto particolari
Loading the player...

(KIKA) – LOS ANGELES - Il cibo è un elemento essenziale nella vita di ogni singolo individuo, indipendentemente dal fatto che sia famoso o meno. Alcune persone decisamente affermate però, hanno abitudini alimentari veramente insolite. Sarà questa la ragione del oro successo? Chi può dire. Nel prossimo video, abbiamo raccolto le 5 persone di enorme successo che hanno scelto diete molto particolari.

Steve Jobs era un tipo originale in tutto, anche nelle scelte alimentari. Come rivelato dal suo biografo Walter Isaacson, Jobs si sarebbe nutrito di un solo tipo di cibo per settimana, scegliendo prodotti come carote e mele.

“Una volta Steve ha mangiato talmente tante carote che sembrava che la sua pelle avesse cambiato colore” racconta Isacsoon nella biografia. Steve credeva che una dieta vegana impedisse al suo corpo di avere un cattivo odore, questo gli permetteva di fare il bagno una sola volta a settimana.

Da un genio dei computer all’altro: Mark Zuckerberg decise nel 2011 che avrebbe consumato solo carne di animali che aveva ucciso lui stesso, cosa che lo ha spinto ad avere una dieta largamente vegetariana. Nel corso di un anno ha macellato capre, pollo e maiali, dopo 12 mesi però ha dovuto arrendersi a progresso ed  è tornato ad acquistare cibo nei supermercati.

Barack Obama ha lavorato nella catena di gelaterie Baskin-Robbins quando era un adolescente. Sarà per questo che negli anni successivi ha maturato un vero e proprio disgusto per il gelato? L’ex Presidente degli stati Uniti a quanto pare, preferisce di gran lunga le barre di proteine al gusto arachidi e cioccolato. ??Il suo piatto preferito? Le linguine ai gamberi che prepara Michelle Obama. Quando durante una visita in una scuola, un bambino gli ha chiesto quale fosse il suo alimento preferito, Obama gli ha risposto velocemente: i broccoli. 

Da un Presidente all’altro. Donald Trump, ha una dieta simile a quella di un ragazzo adolescente. In che senso? È un grande fan del Big Mac e dei filet of fish, che sono elemento fisso nella sua dieta. Poi mangia regolarmente la pizza, quella americana eh, non quella italiana, ma avanza sempre la crosta. Gli altri piatti favoriti di The Donald sono il polpettone, le bistecche ben cotte il gelato alla vaniglia.

Per Winston Churchill, come per molti di noi, la colazione era il pasto più importante di tutta la giornata. Churchill avrebbe iniziato le sue mattinate consumando un pasto pesante, che includeva due vassoi di cibo. Il primo vassoio conteneva un uovo in camicia, pane tostato, marmellata, burro, caffè, latte e carni fredde, mentre sul secondo erano appoggiati un pompelmo e dello zucchero, che lui avrebbe accompagnato con una bibita arancione e del whisky & soda.

GUARDA IL VIDEO

 

Ultimi in video in Curiosità
News correlate