Spettacolo
mercoledì, 27 settembre 2017

Ramazzotti, in Italia i gay non sono liberi

di Paolo Travisi
Una Famiglia di Sebastiano Riso esce nelle sale italiane il 28 settembre.
Loading the player...

(KIKA) - ROMA - Una Famiglia di Sebastiano Riso esce nelle sale italiane il 28 settembre prossimo e abbiamo incontrato Micaela Ramazzotti, protagonista, che interpreta un ruolo molto complesso. Questa intervista è stata anche l'occasione per parlare con l'attrice del nuovo concetto di famiglia ed ecco cosa ci ha risposto.

Questa la sinossi del film: Vincent è nato cinquant’anni fa vicino a Parigi, ma ha tagliato ogni legame con le sue radici. Maria, più giovane di quindici anni, è cresciuta a Ostia, ma non vede più la sua famiglia. Insieme formano una coppia che non sembra aver bisogno di nessuno e conducono un’esistenza appartata nella Roma indolente e distratta dei giorni nostri, culla ideale per chi vuole vivere lontano da sguardi indiscreti. Eppure, a uno sguardo più attento, quella quotidianità dall’apparenza così normale lascia trapelare un terribile progetto di vita portato avanti da lui con lucida determinazione e da lei accettato in virtù di un amore senza condizioni. Un progetto che prevede di aiutare coppie che non possono avere figli. Arrivata a quella che il suo istinto le dice essere l’ultima gravidanza, Maria decide che è giunto il momento di formare una vera famiglia. La scelta si porta dietro una conseguenza inevitabile: la ribellione a Vincent, l’uomo della sua vita.

Ultimi in video in Spettacolo
News correlate