News
martedì, 1 gennaio 2008

Nicole Kidman: “L’anno piu’ bello per il cinema e’ stato il 1996”

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 21 GIU – “Il periodo migliore per il cinema degli ultimi venticinque anni è stato il 1996, un anno caratterizzato dai film indipendenti e di nicchia”. Parola di Nicole Kidman che, per celebrare il millesimo numero del settimanale americano Entertainment Weekly, ha rivelato quello che un’attrice come lei, premio Oscar nel […]
Nicole Kidman - Las Vegas - 19-05-2008 - Nicole Kidman: “L’anno piu’ bello per il cinema e’ stato il 1996” Keith Urban, Nicole Kidman - Las Vegas - 19-05-2008 - Nicole Kidman: “L’anno piu’ bello per il cinema e’ stato il 1996” Sydney Pollack, Nicole Kidman - Century City - 26-05-2008 - Nicole Kidman: “L’anno piu’ bello per il cinema e’ stato il 1996” Sydney Pollack, Nicole Kidman - Londra - 14-04-2005 - Nicole Kidman: “L’anno piu’ bello per il cinema e’ stato il 1996” Nicole Kidman - Las Vegas - 18-05-2008 - Nicole Kidman: “L’anno piu’ bello per il cinema e’ stato il 1996”
(KIKA) - LOS ANGELES, 21 GIU - "Il periodo migliore per il cinema degli ultimi venticinque anni è stato il 1996, un anno caratterizzato dai film indipendenti e di nicchia". Parola di Nicole Kidman che, per celebrare il millesimo numero del settimanale americano Entertainment Weekly, ha rivelato quello che un'attrice come lei, premio Oscar nel 2002 per l'interpretazione della scrittrice Virginia Woolf in The Hours, ama del cinema. "Non mi piace parlare dei miei film e della mia carriera, preferisco apprezzare l'arte degli altri", ha raccontato l'attrice che, insieme al marito Keith Urban, sta per dare il benvenuto a un figlio, e ha continuato:"Nel 1996, le pellicole memorabili non sono mancate: Il paziente Inglese, del mio amico Anthony Minghella, le Onde del destino di Lars Von Trier, Romeo Juliet del mio connazionale Baz Luhrmann e il mio preferito in assoluto, Segreti e Bugie, di Mike Leigh, un regista che adoro ma con il quale, finora, non ho avuto il piacere di lavorare". Oltre alla Kidman, molte altre celebrità hanno fatto la classifica dei loro film del cuore per Entertainment Weekly: Jodie foster, Samuel L.Jackson, Lisa Kudrow, Viggo Mortensen, Sarah Michelle Gellar, il presentatore televisivo Will Arnett, l'interprete del telefilm Lost, Harold Perinneau, il musicista Beck e la cantante Alicia Keys, che ha venduto in tutto il mondo più di 25 milioni di dischi.

©kikapress.com

Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.