News
martedì, 1 gennaio 2008

Johnny Depp cappellaio matto per Tim Burton

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 29 LUG – Johnny Depp diventera’ il cappellaio matto di Alice nel paese delle meraviglie. L’attore e’ infatti in trattative per entrare entrare nel cast di Alice in Wonderland, il nuovo film di Tim Burton prodotto dalla Disney e ispirato alla favola creata dalla penna di Lewis Carroll. Il regista dunque, dopo […]
Johnny Depp - Anaheim - 21-05-2007 - Johnny Depp cappellaio matto per Tim Burton Johnny Depp - Hollywood - 28-02-2008 - Johnny Depp cappellaio matto per Tim Burton Vanessa Paradis, Johnny Depp - Hollywood - 28-02-2008 - Johnny Depp cappellaio matto per Tim Burton Johnny Depp - Arcadia - 01-07-2007 - Johnny Depp cappellaio matto per Tim Burton

(KIKA) – LOS ANGELES, 29 LUG – Johnny
Depp diventera’ il cappellaio matto di Alice nel paese delle meraviglie.
L’attore e’ infatti in trattative per entrare entrare nel cast di Alice in
Wonderland, il nuovo film di Tim Burton prodotto dalla Disney e ispirato alla
favola creata dalla penna di Lewis Carroll. Il regista dunque, dopo aver scelto la
protagonista Alice, che sara’ l’attrice australiana 18enne Mia Wasikowska, sta
puntando adesso sull’interprete di Pirati dei caraibi, l'alter ego burtoniano
per eccellenza. Alice in Wonderland, in uscita nel 2010, potrebbe infatti
essere per Depp la sesta collaborazione con l'amico Tim Burton, che lo ha
diretto in film come Edward Mani di Forbice e Sweeney Todd.  L’attore di 43 anni, tra l’altro, ha
piu’ volte dichiarato che non rifiuterebbe mai di lavorare con il regista
californiano. Johnny Depp ha da poco terminato le
riprese di Public Enemies, il nuovo film di Michael Mann, sugli schermi nel
2009, dove recitera’ al fianco di Christain Bale e Billy Crudup. Sempre il
prossimo anno, inoltre, arrivera’ nelle sale anche con il thriller Shantaram e con
il fantasy di Terry Gilliam The Imaginarium of Doctor Parnassus, dove ha
sostituito il collega Heath Ledger, scomparso a gennaio mentre era impegnato
sul set della pellicola.©kikapress.com

Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.