News
mercoledì, 30 gennaio 2008

La terapia di Amy Winehouse si chiama Marylin Monroe

di Redazione
(KIKA) – LONDRA, 30 GEN – Amy Winehouse, ricoverata presso una clinica specializzata in disintossicazione, sta molto male e prova un po’ di conforto solamente guardando dei film con Marilyn Monroe. L’ha riferito Mitch, il padre della cantante, ad un tabloid britannico. “Amy sta molto male, ha delle terribili crisi da astinenza, trema e vomita. […]
Amy Winehouse - Londra - 03-10-2007 - La terapia di Amy Winehouse si chiama Marylin Monroe Amy Winehouse - New York - 10-05-2007 - La terapia di Amy Winehouse si chiama Marylin Monroe Amy Winehouse - Universal City - 03-06-2007 - La terapia di Amy Winehouse si chiama Marylin Monroe Amy Winehouse - Universal City - 03-06-2007 - La terapia di Amy Winehouse si chiama Marylin Monroe
(KIKA) - LONDRA, 30 GEN - Amy Winehouse, ricoverata presso una clinica specializzata in disintossicazione, sta molto male e prova un po' di conforto solamente guardando dei film con Marilyn Monroe. L'ha riferito Mitch, il padre della cantante, ad un tabloid britannico. "Amy sta molto male, ha delle terribili crisi da astinenza, trema e vomita. Il suo corpo sta buttando fuori tutte le schifezze. La sola cosa che la stia aiutando sono i suoi film con Marilyn Monroe, ad Amy piace moltissimo 'A qualcuno piace caldo' e pensa che Marilyn fosse meravigliosa", ha detto Mitch, 57 anni. E poi: "Mia figlia si sta comportando con coraggio, finora ha fatto tutto ciò che i medici le dicono". La clinica presso la quale la Winehouse si troverebbe è la Capio Nightingale di Lisson Grove, a Londra, a poca distanza da Regent's Park.

©Kikapress.com



Ultime in News
News correlate