News
giovedì, 15 Maggio 2008

Dennis Quaid si schiera contro le case farmaceutiche

di Redazione
(KIKA) – WASHINGTON, 15 MAG. E’ battaglia tra l’attore Dennis Quaid e la casa farmaceutica americana Baxter International. Mercoledi’ Quaid, in udienza a Washington di fronte al Congresso, ha chiesto che venga approvata presto una legge contro lo strapotere dei colossi farmaceutici responsabili di lesioni nei confronti dei pazienti. Tutto è cominciato lo scorso anno, […]
(KIKA) – WASHINGTON, 15 MAG. E’ battaglia tra l’attore Dennis Quaid e
la casa farmaceutica americana Baxter International. Mercoledi’ Quaid,
in udienza a Washington di fronte al Congresso, ha chiesto che venga
approvata presto una legge contro lo strapotere dei colossi
farmaceutici responsabili di lesioni nei confronti dei pazienti. Tutto
è cominciato lo scorso anno, quando Quaid e la moglie hanno avuto due
gemelli: appena nati hanno rischiato di morire per un’overdose
accidentale di un anticoagulante della Baxter. I neonati si sono poi
ripresi, ma ancora oggi non è possibile escludere eventuali problemi a
lungo termine. Quaid e la moglie hanno quindi fatto causa al gigante
statunitense: è possibile, infatti, che l’etichetta del medicinale
fosse contraffatta. La Baxter pero' si difende e sostiene che si sia
trattato di un ‘errore umano’; si dichiara inoltre ‘estranea a
qualunque responsabilita’’, poiche’ le confezioni contraffatte erano
gia’ state eliminate prima dell’incidente con i figli di Quaid.
©kikapress.com
Ultime in News
News correlate