News
domenica, 7 settembre 2008

Tommy Lee Jones fa causa alla Paramount e vuole 10 milioni

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 8 SET – Tommy Lee Jones e’ sceso in campo contro i produttori del film Non e’ un paese per vecchi. Ha infatti fatto causa agli studios della Paramount e sostiene di dover ancora ricevere 10 milioni di dollari per i diritti di immagine e i bonus per gli incassi al […]
Tommy Lee Jones - Hollywood - 24-02-2008 - Tommy Lee Jones fa causa alla Paramount e vuole 10 milioni Tommy Lee Jones - Hollywood - 24-02-2008 - Tommy Lee Jones fa causa alla Paramount e vuole 10 milioni Tommy Lee Jones - Los Angeles - Tommy Lee Jones fa causa alla Paramount e vuole 10 milioni
(KIKA) – LOS ANGELES, 8 SET – Tommy Lee Jones e’ sceso in campo contro i produttori del film Non e’ un paese per vecchi. Ha infatti fatto causa agli studios della Paramount e sostiene di dover ancora ricevere 10 milioni di dollari per i diritti di immagine e i bonus per gli incassi al box office. L’attore di 61 anni, che nella pellicola diretta da Joel ed Ethan Coen vestiva i panni dello sceriffo Ed Tom Bell, ha dichiarato alla rivista The Hollywood Reporter che il suo contratto conteneva alcune imprecisioni e adesso ha intenzione di essere risarcito. Non e’ un paese per vecchi, vincitore di quattro premi Oscar (miglior film, regia, sceneggiatura non originale e miglior attore non protagonista a Javier Bardem), ha incassato al botteghino oltre 160 milioni di dollari. Tommy Lee Jones, vincitore della statuetta nel 1993 per la sua interpretazione del detective Samuel Gerard che dava la caccia a Harrison Ford nel Fuggitivo, ha da poco terminato le riprese di In the Electric Mist, un film drammatico diretto da Bertrand Tavernier per cui non si conosce ancora una data di uscita dove vestira’ di nuovo i panni di un investigatore alle prese con le indagini per scoprire l’identita’ dell’assassino di una prostituta. ©kikapress.com


Ultime in News
News correlate