News
giovedì, 16 Aprile 2009

Hulk Hogan: “Avrei potuto uccidere la mia famiglia come O.J. Simpson”

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 16 APR – “Capisco perfettamente O.J. Simpson. Quando vivi poco lontano da una casa in cui sai di non poter più andare, quando vedi la tua auto guidata da un ragazzo di 19 anni e sai che lui dorme nel tuo letto con tua moglie… Avrei potuto commettere un omicidio anch’io […]
(KIKA) - LOS ANGELES, 16 APR - "Capisco perfettamente O.J. Simpson. Quando vivi poco lontano da una casa in cui sai di non poter più andare, quando vedi la tua auto guidata da un ragazzo di 19 anni e sai che lui dorme nel tuo letto con tua moglie... Avrei potuto commettere un omicidio anch'io e tagliare la gola a tutti". Questa è la shoccante dichiarazione che il campione di wrestling Hulk Hogan ha rilasciato durante un'intervista al magazine Rolling Stone. L'attore, il cui vero nome è Tony Bollea, sta affrontando un travagliato divorzio dall'ex moglie Linda, che l'ha costretto a lasciare la sua lussuosa villa in Florida. Nell'intervista, Hogan ha condiviso lo stato d’animo del campione di football O.J. Simpson ai tempi in cui ha assassinato la moglie Linda e uno dei suoi amici, presunto amante della donna, nel 1994. 38291
Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.