News
mercoledì, 24 Giugno 2009

Antonio Banderas si sente a disagio nelle scene di nudo

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 24 GIU – Antonio Banderas, uno dei divi hollywoodiani piu’ apprezzati dalle donne, ha dichiarato di non voler girare scene di nudo perché è diventato riluttante a mostrare il suo corpo che, con l’avanzare dell’eta’, non è piu’ tonico come una volta. L’attore, che per esigenze di copione ha dovuto spogliarsi […]
Antonio Banderas - New York - 11-09-2008 - Antonio Banderas si sente a disagio nelle scene di nudo Antonio Banderas - Los Angeles - 10-04-2008 - Antonio Banderas si sente a disagio nelle scene di nudo Antonio Banderas - Berlino - 16-02-2007 - Antonio Banderas si sente a disagio nelle scene di nudo Antonio Banderas - Beverly Hills - 23-03-2007 - Antonio Banderas si sente a disagio nelle scene di nudo Antonio Banderas - New York - 10-07-2008 - Antonio Banderas si sente a disagio nelle scene di nudo


(KIKA) – LOS ANGELES, 24 GIU – Antonio Banderas, uno dei
divi hollywoodiani piu’ apprezzati dalle donne, ha dichiarato di non voler girare
scene di nudo perché è diventato riluttante a mostrare il suo corpo che, con l’avanzare
dell’eta’, non è piu’ tonico come una volta. L’attore, che per esigenze di
copione ha dovuto spogliarsi per girare alcune scene di The code insieme a Radha
Mitchell, ha dichiarato di sentirsi a disagio davanti alle telecamere. Il marito
di Melanie Griffith ha dichiarato al New York Post "Mi sento sempre a disagio quando entro in letto con una
donna sullo schermo - è difficile perché ci sono circa 50 persone attorno alla
scena “. “Allo stesso tempo, ha continuato l’attore, ho quasi 50 anni, e inizio anche io a essere più cauto in
tali scene; Tutto cambia quando si diventa anziani - la mente, il corpo, il proprio
modo di vedere il mondo "

©kikapress.com




Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.