News
venerdì, 21 Agosto 2009

La guardia del corpo di Jay Z e Beyonce si scaglia contro i fotografi a Dubrovnik: l’indagine e’ aperta

di Redazione
(KIKA) LOS ANGELES, 21 AGO – La polizia croata ha aperto un’indagine in merito al comportamento eccessivamente violento di una delle guardie del corpo della coppia Jay-Z e Beyonce nei confronti di un fotografo. Il rapper e Beyonce eran appena usciti da un ristorante di Dubrovnik quando Julius, questo e’ il nome del bodyguard ha […]
Jay Z, Beyonce Knowles - New York - 05-04-2009 - La guardia del corpo di Jay Z e Beyonce si scaglia contro i fotografi a Dubrovnik: l’indagine e’ aperta Jay Z, Beyonce Knowles - West Hollywood - 27-02-2005 - La guardia del corpo di Jay Z e Beyonce si scaglia contro i fotografi a Dubrovnik: l’indagine e’ aperta Jay Z, Beyonce Knowles - Hollywood - 27-02-2005 - La guardia del corpo di Jay Z e Beyonce si scaglia contro i fotografi a Dubrovnik: l’indagine e’ aperta Jay Z, Beyonce Knowles - New York - 05-04-2009 - La guardia del corpo di Jay Z e Beyonce si scaglia contro i fotografi a Dubrovnik: l’indagine e’ aperta
(KIKA) LOS ANGELES, 21 AGO - La polizia croata ha aperto un’indagine in
merito al comportamento eccessivamente violento di una delle guardie
del corpo della coppia Jay-Z e Beyonce nei confronti di un fotografo.
Il rapper e Beyonce eran appena usciti da un ristorante di Dubrovnik
quando Julius, questo e’ il nome del bodyguard ha reagito all’assalto
di paparazzi e videocamere indiscrete. C’e’ una registrazione in cui si
sente Jay-Z richiamare Julius: “Andiamo, andiamo, andiamo. Lascia
perdere – poi – Basta basta basta”. La scena finisce con i due che
salgono a bordo di una nave, un cameraman che lancia un pezzo della
videocamera a Julius che poi, lui, buttera’ in acqua. Durante la
conferenza stampa alcuni fotografi hanno accusato la guardia del corpo
pubblicamente di minacce e danni. La portavoce della polizia locale ha
confermato che ci sara’ un’indagine ufficiale.
©kikapress.com
Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.