News
venerdì, 9 Ottobre 2009

Robbie Williams si racconta al Sun: “Sono stato a un passo dalla morte”

di Redazione
(KIKA) LONDRA, 9 OTT – Robbie Williams ha avuto paura di morire per la sua dipendenza da alcol e droghe. Il cantante si e’ raccontato al tabloid The Sun: «Prendevo venti Vicodin ogni sera, avrei potuto morire in qualsiasi momento. Li’ per li’, pero’, non ti interessa quello che ti succedera’. Arrivi a un momento […]
Robbie Williams - Los Angeles - 02-06-2007 - Robbie Williams si racconta al Sun: “Sono stato a un passo dalla morte” Robbie Williams - Londra - 07-10-2009 - Robbie Williams si racconta al Sun: “Sono stato a un passo dalla morte” Robbie Williams - Londra - 25-09-2009 - Robbie Williams si racconta al Sun: “Sono stato a un passo dalla morte”


(KIKA) LONDRA, 9 OTT - Robbie Williams ha avuto paura di
morire per la sua dipendenza da alcol e droghe. Il cantante si e’ raccontato al
tabloid The Sun: «Prendevo venti Vicodin ogni sera, avrei potuto morire in
qualsiasi momento. Li’ per li’, pero’, non ti interessa quello che ti
succedera’. Arrivi a un momento nella tua dipendenza in cui non pensi piu’ se
quello che stai facendo ti portera’ alla morte». L’ex cantante dei Take That si
e’ salvato solo entrando in clinica, nel 2007, il giorno del suo 33esimo
compleanno. «I miei manager sono entrati nella mia stanza, e mi hanno detto
“Fai schifo”. Si aspettavano che mi ribellassi ma ho detto “Ok, vado in rehab,
non mi insultate”. E sono grato che mi abbiano aiutato». Williams si e’ reso
conto dello scampato pericolo: «Muore Anna Nicole Smith: pillole. Muore Michael
Jackson: pillole. Muore Heath Ledger: pillole. Ci sono andato molto vicino
anch’io». Al mensile GQ ha anche raccontato di avere in programma una riunione
insieme ai quattro ex colleghi dei Take That, ma non prima del 2011 per
problemi legali.





Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.