News
venerdì, 27 Novembre 2009

Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’

di Redazione
(KIKA) LOS ANGELES, 27 NOV – Il giorno del Ringraziamento vede anche dei tacchini molto speciali, quelli assegnati dal programma Access Hollywood. A una lista dei personaggi che si sono distinti per le azioni stupide viene infatti assegnato metaforicamente un ‘tacchino della vergogna’. Quest’anno i vincitori sono Jon e Kate Gosselin, personaggi di un reality […]
Michael Lohan - Beverly Hills - 01-04-2009 - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’ Lindsay Lohan - Los Angeles - 13-11-2009 - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’ Carrie Prejean - New York - 12-05-2009 - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’ Kate Gosselin - Los Angeles - 29-10-2009 - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’ Jon Gosselin - Los Angeles - 12-11-2009 - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’ Spencer Pratt, Heidi Montag - Los Angeles - 19-11-2009 - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’ Kanye West - Kanye West solo secondo nella lista dei ‘tacchini della vergogna’
(KIKA) LOS ANGELES, 27 NOV – Il giorno del
Ringraziamento vede anche dei tacchini molto speciali, quelli assegnati dal
programma Access Hollywood. A una lista dei personaggi che si sono distinti per
le azioni stupide viene infatti assegnato metaforicamente un ‘tacchino della
vergogna’. Quest’anno i vincitori sono Jon e Kate Gosselin, personaggi di un
reality che hanno divorziato in diretta sui tabloid. Solo al secondo posto
Kanye West con la sua interruzione agli Mtv Video Music Awards, seguito dai
commenti razzisti di Miss Usa Carrie Prejean, Spencer Pratt e Heidi Montag,
Lindsay Lohan e suo padre Michael.
Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.