News
venerdì, 18 Dicembre 2009

Rubata la scritta “Arbeit Macht Frei”

di Redazione
(KIKA) – OSWIECIM, 18 DIC – Rubata la scritta Arbeit macht frei, Il lavoro rende liberi, che campeggiava all’entrata dell’ex campo di concentramento nazista di Auschwitz. La polizia, nella prima mattina di oggi ha comunicato alla stampa che la scritta in ferro battuto è stata rubata da alcuni ladri che si sono introdotti tagliando la […]
(KIKA) - OSWIECIM, 18 DIC - Rubata la scritta Arbeit macht frei, Il
lavoro rende liberi, che campeggiava all'entrata dell'ex campo di
concentramento nazista di Auschwitz. La polizia, nella prima mattina di
oggi ha comunicato alla stampa che la scritta in ferro battuto è stata
rubata da alcuni ladri che si sono introdotti tagliando la recinzione
di filo spinato. Il portavoce del museo di Auschwitz- Birkenau,
Jaroslav Mensfelt, ha detto che il colpo è stato premeditato perchè "i
ladri sapevano molto bene come entrare". I curatori del museo hanno già
sostituito la scritta con una copia, creata nel 2006 mentre l'originale
era stata sottoposta a restauro.

Ultime in News
News correlate