News
giovedì, 19 Agosto 2010

Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star

di Redazione
(KIKA) LOS ANGELES – Anche andare dal parrucchiere puo’ essere pericoloso per le star. Gabriella Perez, 25 anni, titolare del salone Chez Gabriella, e’ stata arrestata per aver rubato 300 mila dollari dalle carte di credito delle sue clienti famose. Liv Tyler sarebbe stata la piu’ colpita, con 241 mila dollari prelevati in cinque mesi, […]
Cher - New York - 10-06-2010 - Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star Melanie Griffith - New York - 13-06-2010 - Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star Anne Hathaway - New York - 23-05-2010 - Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star Scott Speedman - Hollywood - 30-04-2009 - Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star Jennifer Aniston - Hollywood - 16-08-2010 - Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star Liv Tyler - San Diego - 23-07-2010 - Acconciatura da 241 mila dollari per Liv Tyler, arrestata la parrucchiera delle star














(KIKA) LOS ANGELES - Anche andare dal parrucchiere puo’
essere pericoloso per le star. Gabriella Perez, 25 anni, titolare del salone
Chez Gabriella, e’ stata arrestata per aver rubato 300 mila dollari dalle carte
di credito delle sue clienti famose. Liv Tyler sarebbe stata la piu’ colpita,
con 241 mila dollari prelevati in cinque mesi, seguita dal designer Loree
Rodkin con 68 mila. Tra gli altri clienti ci sono Jennifer Aniston, Anne Hathaway,
Cher, Scott Speedman e Melanie Griffith. Gabriella Perez rischia fino a 25 anni
di prigione se sara’ provata la sua colpevolezza.





Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.