News
giovedì, 2 Settembre 2010

Una lieve commozione celebrale all’origine dello svenimento in campo della Azarenka

di Redazione
(KIKA) NEW YORK, 2 SET – “Prima del match in allenamento sono caduta in avanti battendo testa ed un braccio. I dottori mi hanno visitata prima di scendere in campo e mi hanno dato l’ok. Durante la partita mi sono subito sentita stanca, provando mal di testa e vertigini. A un certo punto ho cominciato […]
Victoria Azarenka - New York - 26-08-2009 - Una lieve commozione celebrale all’origine dello svenimento in campo della Azarenka Victoria Azarenka - Key Biscayne - 05-04-2009 - Una lieve commozione celebrale all’origine dello svenimento in campo della Azarenka Victoria Azarenka - New York - 26-08-2010 - Una lieve commozione celebrale all’origine dello svenimento in campo della Azarenka Victoria Azarenka - New York - 26-08-2009 - Una lieve commozione celebrale all’origine dello svenimento in campo della Azarenka


(KIKA) NEW YORK, 2 SET – “Prima
del match in allenamento sono caduta in avanti battendo testa ed un braccio. I
dottori mi hanno visitata prima di scendere in campo e mi hanno dato l'ok.
Durante la partita mi sono subito sentita stanca, provando mal di testa e
vertigini. A un certo punto ho cominciato ad avere la visione offuscata, mi
sono sentita mancare le forze e mi sono lasciata cadere. In ospedale mi hanno
diagnosticato una lieve commozione cerebrale". Victoria Azarenka ha
spiegato cosi’ lo svenimento che l’ha colta nel corso del match di tennis degli
US Open contro Gisela Dulko. La sportiva si era accasciata improvvisamente,
facendo temere un collasso.




Ultime in News
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.