News
mercoledì, 8 Settembre 2010

La Peta contro Lady Gaga

di Redazione
(KIKA) LOS ANGELES, 8 SET – Gli attivisti della Peta hanno accusato Lady Gaga di essere insensibile nei confronti dei diritti degli animali per aver posato con addosso un bikini fatto di bistecche e pezzi di carne per la copertina dell’edizione giapponese di Vogue. Ingrid Newkirk, presidente dell’associazione a difesa degli animali, ha dichiarato: “Il […]
(KIKA) LOS ANGELES, 8 SET – Gli attivisti della Peta hanno accusato Lady Gaga di essere insensibile nei confronti dei diritti degli animali per aver posato con addosso un bikini fatto di bistecche e pezzi di carne per la copertina dell’edizione giapponese di Vogue. Ingrid Newkirk, presidente dell’associazione a difesa degli animali, ha dichiarato: “Il lavoro di Lady Gaga è stupire con apparizioni bizzarre. Quest'ultima trovata lo è sicuramente perché nessuno si metterebbe della carne animale come vestito”. La Newkirk ha poi aggiunto: “"Non importa quanto bene di sia presentata, la carne di animali torturati rimane carne di animali torturati”.
Ultime in News
News correlate