Politica Estera
domenica, 24 Ottobre 2010

Ai giovani gay la solidarieta’ di Barack Obam

di Redazione
(KIKA) – WASHINGTON – Il Presidente americano Barack Obama si e’ detto scioccato e addolorato per i recenti casi di suicidio di adolescenti, vittime di angherie per il loro orientamento sessuale. “Come padre di due figlie, la loro morte mi ha straziato il cuore – ha dichiarato il Presidente in un video trasmesso su YouTube […]
(KIKA) - WASHINGTON - Il Presidente americano Barack Obama si e' detto scioccato e addolorato per i recenti casi di suicidio di adolescenti, vittime di angherie per il loro orientamento sessuale. "Come padre di due figlie, la loro morte mi ha straziato il cuore - ha dichiarato il Presidente in un video trasmesso su YouTube e sul sito della Casa Bianca - sono cose che non dovrebbero accadere in questo Paese. E' tempo che gli americani si sbarazzino del mito secondo cui il bullismo 'e' un normale rito di passaggio. Non so cosa voglia dire essere maltrattato per il fatto di essere gay - ha aggiunto Obama - ma so cosa vuol dire crescere con la sensazione di essere fuori posto. E' dura. Quello che voglio dirvi e' che non siete soli - ha proseguito il Presidente - voi non avete fatto niente di male. Non avete fatto nulla per meritare di essere vittime di azioni di bullismo". Obama ha invitato chi e' in difficolta' a chiedere aiuto a genitori, insegnanti o anche "persone che sapete che si prendono cura di voi per come siete".

©kikapress.com





Ultime in Politica Estera
News correlate