Cronaca Italiana
lunedì, 6 Dicembre 2010

Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio

di Massimo Rosi
Si tratterebbe di un piastrellista che lavorava al cantiere
Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio Interrogatorio - Bergamo - 05-12-2010 - Yara Gambirasio, una svolta: tunisino fermato per omicidio
(KIKA) – BERGAMO - E' in stato di fermo per omicidio, presso la caserma dei carabinieri di Bergamo, il tunisino fermato a Sanremo su un traghetto partito da Genova e diretto in Marocco. Sull'uomo ci sono pesanti sospetti degli inquirenti. Potrebbero essere cosi' arrivate a una svolta le indagini su Yara Gambirasio, la ragazzina tredicenne scomparsa senza lasciare tracce da Brembate Sopra il 26 novembre scorso. Si tratta di un tunisino, poi portato al comando e messo sotto torchio per l'intera notte. Al momento c'è il massimo riserbo da parte degli investigatori. Smentito il fermo di un secondo uomo, un italiano, di cui si era parlato in un primo momento.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.