Cronaca estera
martedì, 13 Dicembre 2011

Morto il produttore di Jessica Simpson dopo la sparatoria nel cuore di Hollywood

di Redazione
(KIKA) – LOS ANGELES, 13 DIC – La sparatoria nel cuore di Hollywood è costata la vita a un produttore musicale, oltre all’attentatore. John Atterberry, che aveva lavorato con le Spice Girls e Jessica Simpson, è morto in ospedale dopo essere stato colpito più volte venerdì, mentre era alla guida della sua Mercedes. Il 26enne […]
(KIKA) – LOS ANGELES, 13 DIC - La sparatoria nel cuore di Hollywood è costata la vita a un produttore musicale, oltre all’attentatore. John Atterberry, che aveva lavorato con le Spice Girls e Jessica Simpson, è morto in ospedale dopo essere stato colpito più volte venerdì, mentre era alla guida della sua Mercedes. Il 26enne Tyler Brehm aveva sparato alle auto in mezzo all’incrocio tra Sunset boulevard e Vine, uno dei luoghi centrali a Hollywood. Atterberry era vicepresidente di Death Row Records, che aveva tra i clienti i grandi dell’hip hop della costa Ovest come Tupac Shakur, Snoop Dogg e Dr Dre.
Ultime in Cronaca estera
News correlate