Cronaca estera
venerdì, 5 Aprile 2013

Angelina Jolie rende omaggio alla pakistana Malala Yousafzai

di Luca Giampieri
L'attrice ancora protagonista al Women in the World Gala
NEW YORK - Con il suo sguardo magnetico, Angelina Jolie ha calamitato l'attenzione dei paparazzi al suo arrivo al Lincoln Center di New York per l'annuale Women in the World Gala. La cerimonia, alla quale partecipano ogni anno personalità dello spettacolo e della moda, ma anche della politica internazionale, vuole puntare i riflettori sui problemi che le donne di tutto il mondo devono ancora affrontare nel 2013.

Nel corso dell'evento, la compagna di Brad Pitt ha espresso il suo pieno appoggio a Malala Yousafzai, la quattordicenne pakistana ferita lo scorso ottobre da un colpo di arma da fuoco alla testa per avere manifestato il diritto, da parte delle donne, di ricevere un'educazione scolastica.

"Mi sono sentita obbligata a parlare di Malala con i miei figli - ha dichiarato l'attrice - Per loro era difficile concepire un mondo nel quale alcuni uomini potessero tentare di uccidere una ragazzina il cui crimine consisteva nel desiderio di andare a scuola come tutti gli altri".

La Jolie si è impegnata a stanziare cinquantamila dollari per la costruzione di un'istituto in nome di Malala.

Ultime in Cronaca estera
News correlate