Cronaca Italiana
venerdì, 5 Aprile 2013

Rimandata la sentenza per il delitto di Garlasco

di Matteo Ghidoni
I giudici della Cassazione si pronunceranno il 17 aprile sul destino di Stasi
ROMA - La sentenza per il delitto di Garlasco slitta al 17 aprile. Rimandato di dodici giorni il verdetto della Corte di Cassazione per l'omicidio di Chiara Poggi, la studentessa uccisa il 13 agosto 2007 a Garlasco, in provincia di Pavia. La decisione è stata presa dal presidente della I Sezione penale Paolo Bardovagni.

L'unico sospettato, Alberto Stasi, allora fidanzato della vittima è stato assolto nei primi due gradi di giudizio. Dopo la sentenza di annullamento dell'assoluzione in secondo grado, per gli imputati del caso Meredith, a Perugia, crescono le speranze della famiglia Poggi attorno all' esito del processo sull'omicidio della loro unica figlia.

Stasi è davanti a un enorme bivio nella sua vita: Potrà essere assolto in via definitiva, oppure verrà dichiarato colpevole dell'efferato omicidio del suo ex amore, Chiara Poggi.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate