Cronaca Italiana
mercoledì, 8 Maggio 2013

Jolly Nero: sette morti e tre dispersi

di Redazione
Ecco le immagini della torre, crollata dopo l'impatto del mercantile
Torre di controllo - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Torre di controllo - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Torre di controllo - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Torre di controllo, Redazionale - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Torre di controllo - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Torre di controllo - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Torre di controllo - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Incidente navale - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Incidente navale - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Incidente navale - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Incidente navale - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Incidente navale - Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi Genova - 08-05-2013 - Jolly Nero: sette morti e tre dispersi
GENOVA - Continua a salire il bilancio delle vittime dell'incidente avvenuto al molo Giano, che fino a ora ha causato sette morti e tre dispersi. Non ce l'hanno fatta i due militari della capitaneria di porto, Daniele Fratantonio, 30 anni di Rapallo, Davide Morella, 33, originario di Bisceglie, il pilota del porto di Genova Michele Robazza, 41 anni di Livorno, Sergio Basso, 50 anni, dipendente della Rimorchiatori Riuniti e Marco De Candusso, 35 anni, ex comandante del porto di Lavagna.

L'incidente si è verificato poco dopo le 23, quando la nave mercantile della Linea Messina Jolly Nero diretta a Napoli è finita contro la torre di controllo del molo Giano poco dopo essere partita.

L'imbarcazione stava uscendo dal porto accompagnata da una pilotina, la piccola imbarcazione che segue i mercantili quando manovrano nello scalo. Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, uno dei motori della portacontainer si è bloccato improvvisamente costringendo la nave a sbandare verso terra. La parte poppiera del mercantile ha urtato violentemente contro la torre dei piloti che si è abbattuta su una palazzina vicina sbriciolandosi in tonnellate di detriti

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.