Awards
domenica, 26 Maggio 2013

La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen

di Francesca Scorcucchi
Bruce Dern migliore attore, Bérénice Béjo migliore attrice
Justin Timberlake - Cannes - 19-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Carey Mulligan - Cannes - 19-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Ethan Coen, Joel Coen - Cannes - 19-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Bruce Dern, Laura Dern - Cannes - 23-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Berenice Bejo - Cannes - 17-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Berenice Bejo - Cannes - 17-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen June Squibb, Alexander Payne, Bruce Dern, Laura Dern - Cannes - 22-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Adèle Exarchopoulos, Lea Seydoux - Cannes - 23-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Carey Mulligan, Justin Timberlake - Cannes - 20-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen Adèle Exarchopoulos, Abdellatif Kechiche, Lea Seydoux - Cannes - 23-05-2013 - La vie d’Adele vince la Palma d’oro a Cannes. Grand Prix ai Coen




(CANNES) La Vie d'Adèle di Abdellatif Kechiche vince la Palma d'oro a Cannes. La storia di un amore tra due ragazze, un coming-of-age toccante e articolato (il film dura tre ore) che racconta le tappe della vita di due ragazze interpretate da Adèle Exarchopoulos, Lea Seydoux ha trionfato al Festival di Cannes, in un'edizione contrassegnata dalla qualità dei film e dall'incertezza del risultato.Con una mossa senza precedenti la giuria di Spielberg ha decido di riconoscere un tributo anche alle due protagoniste, Exarchopoulos e Seydoux.

Il Grand Prix della giuria va a Inside Llewyn Davis,  dei fratelli Coen. Premio alla regia al messicano Amat Escalante received per Heli, storia di una famiglia distrutta dalla violenza legata al traffico della droga.

Miglior attore a Cannes Bruce Dern per Nebraska, road movie di Alexander Payne. La scelta era fra Dern e Michael Douglas. Miglior attrice Bérénice Béjo per Le passé, che aveva vinto lo stesso premio due anni fa per The Artist.

Premio per la miglior sceneggiatura al cinese A Touch of Sinn, grande film politico sulla Cina di oggi.
Premio della giuria al film giapponese di Kore-Eda Hirokazu sui figli scambiati in culla, Tale padre tale figlio, un film che sembra essere piaciuto molto al presidente della giuria Spielberg.
Ultime in Awards
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.