Cronaca estera
giovedì, 30 Maggio 2013

Il primo “oui” di Bruno e Vincent: sposi

di Massimo Rosi
Svolta sulle nozze gay in Francia, ecco il primo matrimonio
(KIKA) - MONTPELLIER - Svolta storica in Francia dopo l'approvazione della legge Taubira sui matrimoni omosessuali. Provvedimento di qualche settimana fa che ha suscitato molte polemiche. Bruno e Vincent sono stati i primi francesi a potersi sposare regolarmente davanti a 500 invitati nel municipio di Montpellier. La cerimonia si è conclusa poi con lungo bacio romantico sulle note di Love and Marriage e la voce di Frank Sinatra. Poi Bruno ha sventolato davanti alle telecamere il certificato di matrimonio ricevuto dal sindaco. "Abbiamo compiuto il primo passo verso la modernizzazione e il futuro del nostro Paese", ha detto il sindaco Mandroux. Fra gli invitati al matrimonio erano presenti anche il ministro per i diritti delle donne e portavoce del governo, Najat Vallaud-Belkacem amica di Autin e l'avvocata camerunense Alice Nkom, attivista per i diritti degli omosessuali in Francia.

Ultime in Cronaca estera
News correlate