Cronaca estera
giovedì, 30 Maggio 2013

Matrimoni gay in Francia: alè la nanà!

di Massimo Rosi
Il ministro Belkacem lancia un messaggio subliminale
MONTPELLIER - Ministro, che gaffe! Nel momento più alto della democrazia francese negli ultimi anni, il ministro francese per i diritti delle donne e portavoce del governo Ayrault Najat Vallaud-Belkacem, di origini marocchine, si è lasciata andare, inconsciamente o no, a una gaffe, facendo un gesto universalmente riconosciuto che rappresenta la...vagina.

Durante il primo matrimonio omosessuale celebrato in Francia dopo il passaggio della legge Taubira, la Belkacem l'ha fatta grossa!

Messaggio subliminale o semplice abitudine, il messaggio del governo francese tramite il suo portavoce è molto chiaro.



Ultime in Cronaca estera
News correlate