Musica
lunedì, 10 Giugno 2013

Le Lollipop sono tornate a farci ballare

di Antonio Palmentieri
Il gruppo di ragazze è nato nel 2001 dal primo talent show televisivo
Lollipop - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop, Marta Falcone, Roberta Ruiu - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare Lollipop, Mario Fargetta - 07-06-2013 - Le Lollipop sono tornate a farci ballare
MILANO - In esclusiva per Kikapress - Con Ciao, le Lollipop sono tornate sulla scena italiana lanciando il loro primo singolo estivo nato dalla collaborazione del gruppo con il Dj Mario Fargetta.

Le ragazze sperano di ripetere il successo avuto nel 2001 con la hit Down Down Down, singolo che ha segnato il loro esordio nel mondo della musica. Scelte tra centinaia di partecipanti al talent d'Italia 1 Popstars, le ragazze hanno raggiunto in poco tempo i primi posti delle classifiche con i singoli Don't Leave Me Now, When The Rain e l'album Popstars.

Il gruppo ha sempre cantato in inglese, uniche eccezioni per i brani Batte Forte presentato nel 2002 sul palco di San Remo e Credi A Me, colonna sonora del film Disney Il Libro Della Giungla.

Inizialmente la girl band era composta da cinque ragazze, diventate ora quattro per l'uscita di Dominique che ha tentato la carriera da solista in Francia. Oggi Roberta, Marta, Marcellina e Veronica sono tornate a farci ballare con un brano dance che promette di tenerci compagnia per tutta l'estate.

Ultime in Musica
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.