Gossip
mercoledì, 26 Giugno 2013

Halle Berry testimonia contro i paparazzi

di IML
L'attrice racconta che la figlia Nahla ha temuto di essere uccisa
Halle Berry - Los Angeles - 02-04-2013 - Halle Berry testimonia contro i paparazzi Nahla Ariela Aubry, Olivier Martinez, Halle Berry - Hawaii - 01-04-2013 - Halle Berry testimonia contro i paparazzi Nahla Ariela Aubry, Halle Berry - Los Angeles - 22-05-2013 - Halle Berry testimonia contro i paparazzi
(KIKA) – LOS ANGELES - Halle Berry ha testimoniato di fronte a una commissione antipaparazzi per spiegate quanto sia forte l’impatto della loro caccia all’uomo sulla vita delle star. L’attrice, incinta, ha raccontato l’esperienza di sua figlia Nahla: “Mia figlia non vuole andare a scuola perché sa che “gli uomini” la stanno guardando. Saltano fuori da dietro le auto o i cespugli, assediano questi bambini per scattare una foto” ha spiegato la premio Oscar alla Commissione per la sicurezza pubblica. Ha anche spiegato che ad aprile, al ritorno da una vacanza alle Hawaii, i fotografi al Lax hanno cercato di iniziare una rissa con Olivier Martinez: “Se hanno quella foto sono più soldi. Nahla mi ha chiesto se ci avrebbero uccisi” ha aggiunto Halle Berry, che ha spiegato di parlare come madre di una bambina e di un bambino in arrivo. Gli avversari della possibile legge chiamano in causa il primo emendamento e i diritti dei media.

Ultime in Gossip
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.