Sport
mercoledì, 26 Giugno 2013

Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare”

di Tiziano Marino
Il tecnico emiliano presentato alla stampa. Il suo vice sarà Zinedine Zidane
Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Emilio Butragueno, Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Emilio Butragueno, Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Mariann Barrena McClay, Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Florentino Perez, Carlo Ancelotti, Zinedine Zidane - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Florentino Perez, Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Florentino Perez, Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Mariann Barrena McClay - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Florentino Perez - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare” Florentino Perez, Carlo Ancelotti - Madrid - 26-06-2013 - Ancelotti al Real: “Vincere giocando un calcio spettacolare”
MADRID - L'avventura di Carlo Ancelotti sulla panchina del Real Madrid è ufficialmente iniziata. Il tecnico emiliano, presentato alla stampa intorno all'ora di pranzo, raccoglie l'eredità di José Mourinho.

L'ex allenatore di Psg e Milan, ha già promesso spettacolo e vittorie: "Sono molto emozionato, hanno fatto molto lavoro per portarmi qui - ha dichiarato Ancelotti nella sua prima conferenza stampa in spagnolo - L'obiettivo è molto chiaro: vincere, giocando un calcio spettacolare. Prometto che sarà una stagione di felicità per il Real Madrid".

"Il lavoro non è facile, ma quello di un allenatore non lo è mai. Abbiamo un centro d'allenamento fantastico, tutto ciò di cui abbiamo bisogno per lavorare bene - ha voluto aggiungere - Ringrazio prima di tutto il presidente Florentino Perez, ha fatto un grande lavoro per portarmi qui. Voglio ringraziare anche il Psg per la mia esperienza in Francia".

Il tecnico italiano potrà contare su una spalla di prim'ordine: il suo vice, infatti, sarà niente meno che Zinedine Zidane, l'ex stella di Juve e Real Madrid, Campione del Mondo e Pallone d'Oro nel 1998. A confermarlo era stato proprio il numero uno madridista Perez, che in precedenza aveva dichiarato: "Zidane sarà il suo angelo custode in questa avventura".

Dopo Fabio Capello, Carlo Ancelotti è il secondo italiano della storia a sedere sulla panchina del Real. L'era Don Carlo è iniziata.

Ultime in Sport
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.