Gossip
giovedì, 4 Luglio 2013

Il rapper 50 Cent nei guai per violenza domestica

di IML
Curtis Jackson avrebbe picchiato un'ex fidanzata
(KIKA) – LOS ANGELES - 50 Cent potrebbe essere tornato a modi da gangster secondo un rapporto di polizia che lo vede protagonista. È stato infatti accusato di aggressione e vandalismo quando ha dato un calcio a una donna, identificata solo come un’ex fidanzata. Secondo alcune fonti si tratterebbe della “madre di suo figlio”, ma altri smentiscono che sia Shaniqua Tomkins, con cui ha avuto il figlio Marquise nel 1997. La donna, che abita a Toluca Lake, si era chiusa in camera quando Curtis Jackson ha buttato giù la porta prima di darle un calcio e provocare 7000 dollari di danni all’appartamento. Il rapper rischia fino a 46mila dollari di multa e cinque anni di prigione. “La violenza domestica è un crimine serio” ha detto l’accusa. Jackson dovrà presentarsi in tribunale il 22 luglio.

Ultime in Gossip
News correlate