Cronaca Italiana
martedì, 9 Luglio 2013

Rinviato a Grosseto il processo a carico di Francesco Schettino

di Simona Foti
Lo sciopero degli avvocati fa slittare le udienze al 17 luglio
(KIKA) - GROSSETO - Si è aperto stamattina a Grosseto il processo a carico di Francesco Schettino, unico imputato per il naufragio della Costa Concordia all'Isola del Giglio il 13 gennaio 2013.

La prima udienza è però servita solo ad espletare alcune formalità e a fare l'appello dei testimoni e delle parti civili: a causa dello sciopero nazionale degli avvocati, il processo è stato rinviato al 17, 18, 19 luglio prossimi.

Nonostante lo sciopero, Francesco Schettino si è comunque presentato in aula insieme ai suoi avvocati, Francesco e Domenico Pepe, così come Domnica Cemortan, la moldava dipendente di Costa Crociere che avrebbe cenato con il capitano la sera prima del naufragio e sarebbe stata in plancia con lui al momento della tragedia.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate