Cronaca Italiana
mercoledì, 17 Luglio 2013

Costa Concordia: Schettino e Domnica Cemortan in aula

di Chiara Bruschi
E' iniziato il processo al Teatro Moderno di Grosseto
GROSSETO - E' iniziato questa mattina il processo sul caso della Costa Concordia. In aula, allestita all'interno del Teatro Moderno di Grosseto, c'erano il principale imputato Francesco Schettino, comandante della nave, e Domnica Cemortan, la ragazza che si trovava con lui nella plancia di comando al momento dell'impatto avvenuto il 13 gennaio 2012 vicino all'isola del Giglio.

I legali di Schettino hanno annunciato l'intenzione di chiedere il patteggiamento a 3 anni e cinque mesi, mentre la ragazza ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa: ?Perché ho deciso di denunciare la Costa? Perché non può esserci un solo colpevole in questo processo?, ha detto a SkyTG24.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate