Cronaca Italiana
venerdì, 19 Luglio 2013

Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti

di Chiara Bruschi
La sentenza conferma il favoreggiamento della prostituzione minorile
Diana Mora, Mirko Mora, Lele Mora - 13-02-2013 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Nicole Minetti - Milano - 05-02-2013 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Lele Mora, Elenoire Casalegno - 13-02-2013 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Lele Mora - Roma - 24-10-2012 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Emilio Fede - Milano - 30-11-2007 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Lele Mora - Napoli - 21-06-2011 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Emilio Fede, Elisabetta Gregoraci - Milano - 30-03-2011 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Noemi Letizia - Milano - 23-09-2010 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Processo Ruby - Milano - 21-11-2011 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Nicole Minetti - Milano - 29-03-2011 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Silva, Cipriani, Marincea, Sarah Nile, Lele Mora - Milano - 14-07-2010 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Emilio Fede - Milano - 09-11-2012 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Lele Mora - Milano - 28-06-2013 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti Emilio Fede - Milano - 03-07-2008 - Ruby bis: sette anni a Mora e Fede, cinque anni alla Minetti
MILANO - Sette anni di carcere a Lele Mora, sette a Emilio Fede, cinque a Nicole Minetti: è questa la condanna inflitta agli imputati del processo Ruby Bis, con l'aggiunta dell'interdizione dai pubblici uffici perpetua per Mora e Fede, di ciqnue anni per la ex igienista dentale.

Si è concluso così il primo grado di giudizio del procedimento penale a carico dell'agente di spettacolo, dell'ex direttore del Tg4 e della ex consigliera regionale della Lombardia.

Per i giudici del tribunale di Milano, quindi, gli imputati sono colpevoli di induzione e favoreggiamento della prostituzione minorile nell'aver, secondo gli inqirenti, organizzato le serate hard con le ragazze che frequentavano la villa di Arcore di Silvio Berlusconi.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.