Cronaca estera
martedì, 23 Luglio 2013

Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013

di Simona Foti
Marc e Beverley Miell i primi a beneficiare del regalo della Royal Mint
Principe William, Kate Middleton - Londra - 15-06-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 London Eye - Londra - 23-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Annuncio nascita Royal Baby - Londra - 22-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Annuncio nascita Royal Baby - 23-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Regali Royal Baby - Londra - 23-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Regali Royal Baby - Londra - 23-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Royal Mint - Londra - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Royal Mint - Londra - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Adam Miell - 22-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Beverley Miell, Marc Miell, Adam Miell - 22-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Royal Mint - Londra - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013 Beverley Miell, Marc Miell, Adam Miell - 22-07-2013 - Un penny d’argento per ogni piccolo inglese nato il 22/7/2013
LONDRA - In occasione della nascita del figlio del Principe William e di Kate Middleton la Royal Mint, la Zecca Reale, ha fatto un regalo a tutti i piccoli sudditi venuti al mondo lo stesso identico giorno del terzo erede al trono britannico: un penny d'argento.

I coniugi Marc e Beverley Miell sono stati tra i primi a beneficiare dell'augusto presente, visto che il loro Adam è nato appena 10 minuti dopo il Royal Baby, nell'ospedale St Anne di Southampton.

La Royal Mint fa così seguito all'annuncio reso pubblico all'inizio del mese, invitando i novelli genitori a contattare la pagina Facebook della Zecca per ricevere la moneta celebrativa.

Ultime in Cronaca estera
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.