Cronaca estera
mercoledì, 24 Luglio 2013

Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta

di Simona Foti
Insegne al neon, impalcature, scritte sulla sabbia: l'etichetta si aggiorna
Piccadilly Circus - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Congratulazioni Impalcatura - Londra - 23-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Congratulazioni Impalcatura - Londra - 23-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Piccadilly Circus - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Piccadilly Circus - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Piccadilly Circus - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Congratulazioni Sabbia - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Congratulazioni Pub - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Congratulazioni Neon - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Giornalisti - Londra - 14-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta cartellone - Bucklebury - 23-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Sudditi inglesi - Londra - 22-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Sudditi inglesi - Londra - 17-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Congratulazioni Guernsey - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta Sun DoubleDecker - Londra - 24-07-2013 - Royal Cambridge, le congratulazioni non sono più solo su carta
LONDRA - Il mondo intero si congratula con i duchi di Cambridge per la nascita del Royal Baby, ma le felicitazioni cartacee, spedite con la Royal Mail, sono solo un ricordo.

I sudditi inglesi in primis e gli appassionati della famiglia reale britannica in generale, hanno espresso la loro felicità in altro modo: semplici cartelli, anche posizionati sulle impalcature, insegne al neon, come quelle celeberrime di Piccadilly Circusscritte sulla sabbia, lavagne dei pub, felicitazioni via Facebook degli States of Guernsey.

Le congratulazioni più originali? Quelle del Sun, che oltre a essersi ribattezzato "Son", figlio, ha reso pubbliche le proprie felicitazioni su un Double Decker rosso, il tradizionale bus inglese a due piani.

Ultime in Cronaca estera
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.