Musica
martedì, 6 Agosto 2013

Lady Gaga contro la legge russa sull’omosessualità

di IML
Dopo l'approvazione della Duma proibita la "propaganda gay"
Lady Gaga - New York - 06-06-2011 - Lady Gaga contro la legge russa sull’omosessualità Lady Gaga - Hollywood - 11-11-2011 - Lady Gaga contro la legge russa sull’omosessualità Lady Gaga - Los Angeles - 23-07-2013 - Lady Gaga contro la legge russa sull’omosessualità
MOSCA - Anche le star internazionali iniziano ad attaccare il governo russo dopo l’approvazione da parte della Duma di una legge che mette a rischio la comunità Lgbt: parlare di omosessualità è infatti diventato un crimine se viene ritenuto “propaganda” e si rischiano multe o anche la prigione se sono presenti minori. Lady Gaga ha parlato tramite il suo account Twitter:Mando coraggio alla comunità gay in Russia. L’aumento di abusi da parte del governo è arcaico. Colpire i teenager con lo spray al peperoncino? Pestaggi? Madre Russia? Il governo russo è criminale. L’oppressione sarà affrontata con la rivoluzione. Comunità Lgbt russa, non siete soli. Combatteremo per la vostra libertà” ha scritto la cantante che presto pubblicherà l’album Artpop, e per questa dichiarazione potrebbe rischiare la censura in Russia. Al momento, anche diversi sportivi si sono schierati contro la legge che potrebbe riguardare anche gli atleti alle Olimpiadi invernali di Sochi, che si terranno a febbraio 2014. Lady Gaga ha poi aggiunto: “Perché non mi hai arrestata quando hai avuto l’occasione, Russia? Perché non volevi rispondere al mondo”.
Ultime in Musica
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.