Gossip
martedì, 6 Agosto 2013

Il figlio di Usher in ospedale: ha rischiato di annegare

di Massimo Rosi
La tragedia sfiorata a un anno dalla morte del figliastro Kile
ATLANTA - Ancora uno spavento per il cantante Usher e l'ex moglie Tameka Foster, il cui figlio Usher Raymond V è stato ricoverato d'urgenza in un ospedale di Atlanta in Georgia dopo aver rischiato di annegare nella piscina della casa di famiglia.

Nè il padre né la madre si trovavano con lui ed è stata la zia, con l'aiuto di una governante, ad accorgersi del bambino che era rimasto intrappolato con le mani in un condotto di scarico della piscina mentre cercava di recuperare un giocattolo.

Le due donne hanno tirato fuori il bambino di cinque anni dall'acqua e hanno chiesto aiuto a due uomini che si trovavano nelle vicinanze. L'ambulanza sopraggiunta poco dopo ha praticato le manovre di rito e ha portato subito il bambino in ospedale, raggiunto poi da mamma e papà.

I medici hanno comunicato che il piccolo Usher Raymond V se la caverà solo con un grosso spavento, ma la tragedia scampata arriva a un anno dalla morte del figliastro di Usher, Kile, per un incidente durante una sessione di sci nautico.

Usher e la Foster hanno avuto due figli, Usher Raymond V e Naviyd Ely Raymond prima di divorziare nell'agosto scorso.

Ultime in Gossip
News correlate