Gossip
martedì, 3 Settembre 2013

“Paris non voleva vivere dopo la morte di Michael”

di IML
Katherine Jackson racconta gli anni difficili della nipote
LOS ANGELES - Katherine Jackson ha voluto raccontare il periodo nero passato dalla nipote Paris durante il programma 60 minutes Australia. La donna, che ha la custodia dei nipoti Prince, Paris e Blanket, ha spiegato che Paris "non voleva vivere" dopo la morte del padre Michael Jackson, a giugno 2009. A giugno di quest'anno la 15enne ha tentato il suicidio: "Quando Michael è morto, Paris urlava, piangeva e diceva Voglio venire con te papà, non voglio vivere senza di te" ha detto la madre del re del pop, che ha aggiunto che nessuno aveva capito davvero quello che stava vivendo la nipote negli ultimi quattro anni. "La vita va avanti ma non sarà mai più la stessa" ha detto.

Ultime in Gossip
News correlate