Cronaca Italiana
lunedì, 9 Settembre 2013

Erri De Luca: contro la Tav, contro l’inceneritore

di Chiara Bruschi
Solidale coi manifestanti: "Lo Stato non deve trattarci come sudditi"
MUGNANO DI NAPOLI - Erri De Luca ha già avuto modo di esprimere il proprio sostegno ai manifestanti No Tav. Ora ha deciso di impegnarsi anche a fianco degli abitanti di Giugliano, che stanno dimostrando la propria avversione alla costruzione dell'inceneritore, un impianto destinato a bruciare diversi milioni di ecoballe.

"Sono necessarie forme estreme di lotta per difendere i propri territori. Cos'è l'estremismo? È la maggioranza che si organizza dal basso per fermare progetti e opere catapultate dall'alto. Uno Stato dovrebbe interpellare i propri cittadini, soprattutto su tematiche così importanti, e non trattarli come sudditi", ha detto lo scrittore durante un incontro sul tema, come riporta il quotidiano Il Mattino di Napoli.

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate