Gossip
mercoledì, 11 Settembre 2013

Il mondo della moda è razzista: parola di Naomi Campbell

di Marcello Puddu
Tra gli stilisti che non utilizzano modelle di colore anche Victoria Beckham
Sul banco degli imputati c'è la maggioranza degli stilisti del carrozzone delle settimane della Moda e il mondo delle passerelle in generale, l'accusa è pesante: razzismo.

A puntare il dito contro il suo stesso campo di lavoro è stata Naomi Campbell, seguita a ruota dalla collega Iman e dall'avvocato Bethann Hardison.

"Per ogni stilista c'è solo una modella di colore, a volte nemmeno quella", hanno puntualizzato le tre accusatrici. Iman ha dichiarato: "C'è un momento in cui il silenzio non è più accettabile. Nel nostro settore non si può parlare di razzismo pubblicamente, quindi c'è qualcosa di sbagliato".

Tre stilisti eccellenti sono stati segnalati per la totale assenza di modelle di colore: Victoria Beckham, Marc Jacobs e Donna Karan. "Si difendono dicendo che sono scelte artistiche, ma è chiaro che non è così", ha aggiunto Naomi Campbell.

Ultime in Gossip
News correlate