Gossip
martedì, 8 Ottobre 2013

Miley Cyrus si dà  alla satira politica con We Did Stop

di Marcello Puddu
Nella canzone la cantante imita Michele Bachmann
Loading the player...
Video di web
Miley Cyrus ha intenzione di perlustrare tutte le strade possibili per far parlare di sé e questa volta ci ha provato con la satira politica.

La ventenne cantante americana ha firmato una video-parodia sullo shutdown, interpretando con l'attore Taran Killem,  Michele Bachmann e il presidente della Camera americana John Boehner.

La Cyrus ha riadattato la sua canzone We can't stop, facendola diventare We did stop, ci siamo fermati, un titolo riuscito per ironizzare sulla paralisi dei servizi federali.

Nonostante il video sia in linea con il tenore hot dei precedenti, l'ex Hannah Montana qui si mostra politicamente impegnata, ironizzando sull'esponente politica che più di ogni altra impersona la chiusura della destra repubblicana, atteggiamento che ha portato allo shutdown dei servizi pubblici di questi giorni.

Ultime in Gossip
News correlate