Curiosità
giovedì, 17 Ottobre 2013

Banksy e il camion di peluches diretti al macello

di Tiziano Marino
E' l'ultima trovata dell'artista dall'identità segreta
Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello Banksy - New York - 16-10-2013 - Banksy e il camion di peluches diretti al macello
NEW YORK CITY - Poco tempo fa aveva dichiarato di voler cospargere la Grande Mela con le sue creazioni di arte contemporanea. Banksy è stato di parola e così è capitato che nei giorni scorsi un camion molto particolare ha attirato su di sé l'attenzione di molti passanti.

Non un camion qualsiasi ma l'ultima opera dell'artista dall'identità segreta. Dal furgone sbucavano le teste di molti peluches giganti. La loro sorte? Molto triste, quella di finire al macello.

Il titolo dell'opera è Sirens of Lambs, letteralmente Le Sirene degli Agnelli o anche degli Innocenti, dove le Sirene stanno a simboleggiare il lamento degli animali nel loro ultimo viaggio verso il mattatoio.



Ultime in Curiosità
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.