Cronaca Italiana
venerdì, 18 Ottobre 2013

Lapo Elkann shock: “A 13 anni ho subito abusi sessuali”

di Simona Foti
Ma la lista delle celebrity abusate in tenera età è lunga
MILANO - Lapo Elkann ha scelto una persona di famiglia, Beatrice Borromeo, sorella della cognata Lavinia, per raccontare a Il Fatto Quotidiano uno sconvolgente episodio che ha segnato la sua adolescenza: gli abusi sessuali subiti a 13 anni nel collegio dei gesuiti che frequentava allora. Un'esperienza che ha purtroppo condiviso con diversi compagni di studi, che però non hanno avuto la sua stessa forza: "Uno di loro si è ucciso un anno e mezzo fa. Ora vorrei aiutare chi ha subito le stesse cose, sto pensando a una fondazione".

Lapo Elkann non è però una mosca bianca, nemmeno tra le celebrity: diverse sono infatti le star che hanno confessato di aver subito abusi sessuali da bambini, che in alcuni casi hanno portato anche allo stupro, persino in seno alla famiglia.

La scrittrice Virginia Woolf venne molestata dal fratellastro, Sandra Dee dal patrigno da quando era una bambina, Rita Hayworth fu violentata dal padre, e anche Marilyn Monroe subì abusi sessuali durante l'infanzia. Teri Hatcher fu ripetutamente abusata e violentata da uno zio sin da bambina, ma lo denunciò e raccontò il trauma subito solo quando scoprì che lui molestava anche altre bambine.

Oprah Winfrey, Ashley Judd, Mo'nique, Mary J. Blige, Anne Heche condividono le stesse tremende esperienze, ma se pensate che questo sia solo un problema femminile vi sbagliate: furono abusati da bambini il musicista Carlos Santana, Axl Rose, Gabriel Byrne.

Un trauma che non si cancella mai, anche se spesso lo si ricaccia negli antri più reconditi della memoria per soffrire di meno, ma che, come Lapo, le celebrity svelano quando possono sensibilizzare il pubblico a questo grave problema.



Ultime in Cronaca Italiana
News correlate