Gossip
giovedì, 9 Ottobre 2014

J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!”

di Alessandro Cona
Per la prima volta l'attrice di The Hunger Games parla del furto delle foto a luci rosse.
Jennifer Lawrence - Los Angeles - 04-02-2013 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Los Angeles - 02-03-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Los Angeles - 13-11-2013 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - New York - 11-05-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Los Angeles - 02-03-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Beverly Hills - 12-01-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - New York - 11-05-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Nicholas Hoult, Jennifer Lawrence - Los Angeles - 25-04-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - New York - 11-05-2014 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Los Angeles - 31-05-2007 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Los Angeles - 16-06-2006 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!” Jennifer Lawrence - Los Angeles - 31-05-2007 - J-Law contro tutti: “Il corpo è mio e me lo gestisco io!”
LOS ANGELES - Per la prima volta dall'attacco hacker subìto, Jennifer Lawrence ha detto la sua sulle foto hot rubate dall'account iCloud e che hanno fatto in breve il giro del mondo, che lei aveva scattato per l’ex fidanzato Nicholas Hoult.

"Solo perché sono una figura pubblica, solo perché sono un'attrice, non significa che me la sono cercata. Non è una conseguenza logica. È il mio corpo, e dovrebbe essere una mia scelta, e il fatto che non lo sia è assolutamente disgustoso. Non posso credere che viviamo in un mondo del genere. Ogni singola cosa che provavo a scrivere mi faceva piangere o arrabbiare. Ho cominciato a scrivere delle scuse, ma non avevo niente per cui chiedere scusa. Sono stata in una relazione piena d'amore, sana, bella per quattro anni.Era una storia a distanza, o il tuo ragazzo guarda film porno o guarda te!."

L'attrice si è poi soffermata sulla difficoltà avuta nel comunicare lo scandalo al padre: Quando ho dovuto fare quella telefonata e dirgli che cos'era successo... non importa quanto guadagno per Hunger Games. Giuro, non ci sono dubbi tra scegliere di guadagnare tutti quei soldi o di non dover telefonare a mio padre per dirglielo. Per fortuna, stava giocando a golf, e quindi era di buonumore".

Ultime in Gossip
News correlate
Per continuare a navigare sul sito, in seguito al nuovo regolamento sulla privacy (GDPR), ti chiediamo di consentire l'uso di cookie e tecnologie similari, al fine di personalizzare la tua user experience. Visita la nostra Informativa sulla privacy per saperne di più.