Awards
lunedì, 23 Febbraio 2015

Oscar 2015: è il momento di alzare la statuetta al cielo

di Marcello Puddu
È Inarritu-trionfo, Boyhood il grande sconfitto, Wes Anderson raccoglie le briciole.
Loading the player...
Video di celebrity footage
HOLLYWOOD - L'infinito piano sequenza firmato da Alejandro Gonzales Inarritu con Birdman conquista la 87esima edizione degli Academy Awards.

La storia dell’attore hollywoodiano interpretato da Michael Keaton che si mette alla prova a Broadway ha trovato un vero plebiscito durante gli Oscar 2015: miglior film, miglior regia, miglior fotografia e miglior sceneggiatura originale è il poker calato dal regista messicano, una mano altissima che nessuno è stato in grado di battere.

Annichilito Boyhood, che trova spolvero solo grazie al premio per la migliore attrice non protagonista: Patricia Arquette.

The Grand Budapest Hotel di Wes Anderson invece si deve accontentare dei premi tecnici, tra cui quello consegnato alla costumista italiana Milena Canonero.

Miglior attore non protagonista è stato J.K.Simmons con Whiplash, il miglior film d'animazione è andato a Big Hero 6, mentre ha raccolto l'eredità de La Grande Bellezza in qualità di miglior film straniero la pellicola polacca Ida.

 

ECCO LA LISTA COMPLETA DEI VINCITORI

 

Miglior attore non protagonista: J.K.Simmons per Whiplash
Miglior costumi: Milena Canonero per Grand Budapest Hotel
Miglior make-up e hairstyling: Francis Hannon, Mark Coulier per Grand Budapest Hotel
Miglior film straniero: Ida (Polonia)
Miglior cortometraggio: The Phone Call (Matt Kirby e James Lucas)
Miglior cortometraggio-documentario: Crisis Hotline (Ellen Goosenberg Kent e Dana Perry)
Miglior missaggio sonoro: Craig Mann, Ben Wilkins e Thomas Curley per Whiplash
Miglior montaggio sonoro: Alan Robert Murrey e Bub Asman per American Sniper
Miglior attrice non protagonista:: PatriciaArquette per Boyhood
Migliori effetti speciali: Paul Franklin, Andrew Lockley, Ian Hunter e Scott Fisher per Interstellar
Miglior corto d’animazione: Feast
Miglior film d’animazione: Big Hero 6
Miglior scenografia: Grand Budapest Hotel
Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki per Birdman
Miglior montaggio: Tom Cross per Whiplash
Miglior documentario: Citizenfour
Miglior canzone originale: Glory, John Stephens e Lonnie Lynn
Miglior colonna sonora originale: Alexandre Desplat per Grand Budapest Hotel
Miglior sceneggiatura originale: Alejandro G. Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris, Jr. e Armando Bo, Birdman
Miglior sceneggiatura non originale: Graham Moore, The Imitation Game
Miglior regia: Alejandro G. Iñárritu, Birdman
Miglior attore protagonista: Eddie Redmayne, La teoria del tutto
Miglior attrice protagonista: Julianne Moore, Still Alice
Miglior film: Birdman
Ultime in Awards
News correlate