Cinema e TV
giovedì, 26 Marzo 2015

Ho Ucciso Napoleone, ecco Micaela Ramazzotti in versione dark

di Tiziano Marino
Giorgia Farina: "Per la mia seconda opera un'eroina cattivissima".
Loading the player...
Video di Scarpinato
MILANO - Giorgia Farina ha presentato il suo secondo film da regista, Ho Ucciso Napoleone. Protagonista della pellicola Micaela Ramazzotti, nei panni di Anita.

"Avevo voglia di raccontare una donna differente, muovendomi tra le due tipologie dominanti, la fatalona tutta curve da un lato, la timida sottomessa dall’altro; entrambe declinate in un’ottica al maschile. Anita rifiuta soprattutto la seconda tipologia, è dark, molto dark, è cattiva, cattivissima”.

Le fa eco la Ramazzotti: "Anita è una diavolessa, un satanasso, detesta gli uomini, si porta dentro ferite profonde dell'animo e le conseguenze di famiglie disastrate ma non si arrende, non si piange addosso, ha un approccio matematico alla vendetta. Mi piace molto la novità di usare nella regia i toni pulp della dark comedy, facendo un cinema che guarda già al futuro. Con questo personaggio sfacciato e irriverente mi sono sentita quasi un po' anziana, mi è sembrato di attraversare una vicenda a cavallo tra anni Ottanta e Novanta".

Al photocall di presentazione anche il secondo classificato dell'Isola dei Famosi 10, Brice Martinet, Adriano Giannini e il rugbista Mauro Bergamasco.


Ultime in Cinema e TV
News correlate