Cronaca Italiana
mercoledì, 1 Aprile 2015

47mila euro raccolti per Graziano Stacchio

di Redazione
La somma è stata raccolta dalla Figisc Confcommercio di Vicenza
NANTO -  47mila euro: è questa la cifra raccolta dalla Figisc Confcommercio di Vicenza (la Federazione Italiana Gestori Impianti di Carburante) per Graziano Stacchio, il benzinaio che il 4 febbraio scorso ha sparato e ucciso Albano Cassol, durante una rapina condotta da quest'ultimo. I fondi, frutto di 731 donazioni arrivate da tutta Italia, sono destinati al benzinaio per le spese processuali. "Sono commosso, farò anche beneficenza", ha detto al Gazzettino.

La consegna dell'assegno è avvenuta nella sede provinciale Ascom in privato, per non correre il rischio che il gesto venisse strumentalizzato. "Siamo andati al di là delle più rosee previsioni - ha spiegato il presidente di Ascom  Sergio Rebecca al Gazzettino - ci hanno sorpreso in particolare le donazioni provenienti da ogni parte d'Italia, ma anche le mail e le lettere, spesso commoventi, che hanno accompagnato, le donazioni".

Ultime in Cronaca Italiana
News correlate