Curiosità
martedì, 7 Aprile 2015

Lo strafalcione corre sui social network

di Redazione
Ecco i tweet con le più clamorose sviste dei protagonisti della scena pubblica.
Antonio Razzi continua a elargire gaffe in quantità industriale.

Dopo essere diventato uno dei bersagli preferiti di Maurizio Crozza, ecco il nuovo strafalcione, questa volta arrivato via social network. Con l’intento di mandare un saluto alla Nazione in un giorno di festa, il senatore di Forza Italia si è reso protagonista di un errore che non poteva passare inosservato: “Buona Pascuetta”, il cinguettio del politico abruzzese. Immediate le reazioni del mondo del web e immancabili le prese in giro per un tweet talmente grossolano da apparire artefatto.

Razzi è comunque in buona compagnia, visto che molti protagonisti della scena pubblica del nostro Paese perseverano nel cospargere la rete di orrori grammaticali, polemiche e sviste che hanno spesso del clamoroso. Tra le più bersagliate dagli sfottò c’è Daniela Santanché, che spesso dà la colpa degli errori al correttore automatico, mentre Gasparri ha sollevato più di un polverone per la mancanza di diplomazia quando siede davanti a un monitor.

Ultime in Curiosità
News correlate